skip to Main Content

E’ bene ricordarsi che non si può saper far tutto da soli. Un buon manager fa la differenza perchè ha una squadra di persone disposte ad aiutarlo e specialiste in singoli settori. Per un consulente vale la stessa regola: bisogna sapere a chi rivolgersi!  Creare un network di partner affidabili è quindi fondamentale, soprattutto in quei settori che considerate strategici per il vostro modo di operare e per il vostro campo d’azione. Io ad esempio considero prioritario analizzare il mercato e poter misurare le prestazioni di vendita, cosa non sempre facile se si opera in una nicchia.  Altra cosa per me fondamentale è la relazione, sia verso l’esterno (con i clienti) sia verso l’interno (con colleghi e collaboratori). La comunicazione poi è per me al vertice della piramide strategica, nel senso che tutto il resto (strumenti di marketing, politiche di vendita, canale di distribuzione, ecc…) deve derivare dallo “stile” che si è deciso di adottare per definire la propria immagine e presenza sul mercato.  Nel mio carnet di partner ci sono quindi una società che fa analisi di mercato, una professionista della formazione e un’agenzia di comunicazione.

Alberto Aleo

Un percorso accademico non convenzionale insieme ad una carriera manageriale che è durata più di un decennio nel ruolo di responsabile marketing e di direttore vendite per note aziende italiane, mi hanno trasformato in un “architetto” di strategie di mercato. Nel 2011 ho fondato insieme a mia moglie Alice lo studio di consulenza e formazione Passodue il che mi ha permesso di poter mettere a disposizione dei clienti un bagaglio di esperienze e conoscenze molto vario, che spazia dall’economia, al marketing, alla gestione di reti commerciali.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
×Close search
Cerca