skip to Main Content
Design Thinking

Co-progettazione attraverso il Design Thinking

Descrizione
Progettare in modo condiviso è una delle esperienze più arricchenti ma al tempo stesso complesse che può dover affrontare un gruppo di lavoro. Il metodo di co-progettazione adottato da Passodue affonda le sue radici nel design thinking e nello studio dei processi creativi. Attraverso una serie di modelli, i partecipanti saranno guidati ad esprimere la loro creatività nei tempi stabiliti perseguendo gli obiettivi prefissati. Di seguito un’ipotesi di campi di applicazione nei quali un percorso di co-progettazione può essere utile.

A chi si rivolge

  • Gruppi di lavoro aziendali ed interaziendali
  • Organizzazioni ed enti pubblici e privati

Durata stimata
ll percorso di co-progettazione si costruire su misura in base al tipo di obiettivo che si vuole raggiungere e al numero di persone da coinvolgere. Da una singola giornata a vari incontri spalmati in un arco temporale più ampio, con il nostro metodo ti assicuriamo che porterai a casa il risultato.

Modalità di erogazione 

  • Dal vivo
  • On-line
  • Misto (incontri on-line intramezzati da riunioni operative con il cliente)

Contenuti 

Creazione di nuovi servizi per il settore pubblico e privato
Analisi delle richieste dei clienti e progettazione delle risposte più adeguate
Percorsi di innovazione che coinvolgono più stakeholders
Lancio di piani di business e generazione di idee imprenditoriali
Focus gruop finalizzati alla ricerca di soluzioni specifiche
Definizione di obiettivi condivisi
Brainstorming strutturati
Necessità di orientare gruppi eterogenei verso obiettivi comuni
Superamento diversità interne attraverso azioni creative condivise
Gestione conflitti promuovendo l’orientamento dal problem setting al problem solving

Modalità operative
Il metodo di co-progettazione da noi adottato prevede diversi passaggi, ognuno dei quali può essere affrontato con vari livelli di approfondimento. Ecco la descrizione dei principali:

  • analisi del contesto di riferimento e delle caratteristiche del gruppo di lavoro
  • setting dell’obiettivo che si vuole raggiungere e scelta del out-put
  • definizione delle regole d’ingaggio condivise per l’attività di co-progettazione
  • analisi e confronto riguardo alle condizioni di partenza e alle sfide da affrontare (problem setting)
  • individuazione e classificazione dei questi progettuali più rilevanti (brief)
  • sessione creative individuali guidate
  • analisi e clusterizzazione delle soluzioni (problem solving)
  • gerarchizzazione delle soluzioni più efficaci e realizzabili
  • prototipazione della soluzione e verifica di fattibilità di massima
  • creazione dell’output finale

L’approccio adottato è quello di una consulenza-formativa che aiuterà i partecipanti a sviluppare competenze e capacità.

Risultati attesi
Partecipare ad un percorso di co-progettazione con Passodue è un esperienza che permetterà di apprendere un metodo utile a ridurre la complessità ogni qual volta ce ne sia bisogno. Il risultato finale è quindi non solo l’individuazione delle migliori soluzioni relative al quesito progettuale proposto, ma lo sviluppo di una competenza che rimarrà bagaglio personale e know how condiviso. La creazione e l’aumento di coesione nel gruppo di lavoro sono effetti collaterali positivi.

Team consulenti
Tutti i formatori di Passodue hanno anni di esperienza sul campo, sia in azienda che come consulenti o imprenditori. Le tecniche spiegate sono frutto di ricerca e innovazione costante. I consulenti attivi in quest’area sono Alice Alessandri, Alberto Aleo e Luca Giorgetti.

Quanto costa la formazione con Passodue?

Richiedi un preventivo

Compila il form! Ti contatteremo per fornirti altre informazioni e un’offerta
su come definire una strategia commerciale specifica

Scopri tutta l’offerta formativa di Passodue

Calendario corsi

Stiamo organizzando il calendario corsi 2021.
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato.

Iscriviti alla newsletter

Segui il Blog

Back To Top